24 maggio 2014

Tiriamo le conclusioni.

La logica mi porterebbe a pensare che dovrei avere raggiunto una sorta di equilibrio emotivo che mi consenta di stare generalmente bene, inteso come tendente al "ehi: bene davvero, non sto scherzando".

Nella realtà dei fatti, questo è l'elenco delle cose per cui ultimamente mi metto a piangere:
- vignette idiote che si condividono su facebook;
- scoprire di non avere tempo per fare la ceretta alle gambe con le strisce depilatorie (ve le ricordate le strisce?) al giovedì sera;
- scoprire che magicamente, durante la notte, la mia agenda di pazienti disastrati si è allungata ulteriormente prevedendo bambinetti ancora più disastrati*
- *scoprire che per bambini ancora più disastrati si intendono sottospecie umane di diavoletti della Tazmania e/o discendenti diretti e altrettanto vivaci di Otzi;
Otzi.
- occasioni in cui è necessario fare buona impressione e/o mostrare la mia inesistente inclinazione per la socialità;
- vedere persone che oltrepassano la soglia della porta dopo anni (secoli, addirittura) e, non dicendo nulla, nei dialoghi silenziosi tra di voi si odono le parole "sì, lo so: siamo le uniche coglione che resteranno per sempre qui";
- i treni in ritardo, poco tempo per fare le cose e corse da fare, possedendo la stessa attitudine sportiva di un pachiderma. Morto, s'intende;
- la previsione di un'Apocalisse in arrivo;
- la gente intorno che irradia beatitudine per l'estate che arriva. Cazzo ti ridi? Fa caldo, si suda, si puzza, sarà il mio compleanno e io avrò le solite due settimane di ferie in agosto in cui compatirò me stessa e la mia vita;
- l'essere abbastanza o il non esserlo;
- le sconfitte e le conseguenti testate al tavolo che non si possono (più) dare;
- la foto uscita di merda;

- Lo smalto che non è simmetrico tra le due mani, ma non sei ambidestra e quello sulla destra fa schifo ma la destra è la mano che usi di più e quindi FAFFANBAGNO.

Tirando le conclusioni, diciamolo: sono una bimbaminkia di merda.
Andrò a piangere in bagno e mi farò un selfie.

9 commenti:

  1. un selfie? me ne facevo un sacco anch'io da adolescente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..prenderci la mano é un attimo, in effetti.

      Elimina
  2. Beh, però non sei di cattivo umore, potremmo dire quasi contenta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, infatti, non mi lamento dai.

      Oh, un nuovo commentatore. Figo.

      Elimina
    2. Già! Ed ho intenzione di fare sul serio, quindi viziami! :D
      Ma insomma, sono peggio i piccoli o i vecchi?

      Elimina
    3. "Peggio" in senso lato, certamente, cioè quali gestisci meglio...

      Elimina
    4. Diciamo che la mia idea iniziale era quella di lavorare con gli anziani perchè..beh..odio i bambini. In realtà ora penso che non riuscirei a farne a meno, quindi sono quella che si lamenta ma col BIIIP che cambierebbe range di pazienti :)

      Elimina
  3. mi raccomando: bocca a culo di gallina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nah, bocca a fagiolo. in questo periodo mi piace di più :)

      Elimina